Cos'è lo Shiatsu e il Mi Zai Shiatsu?

Shiatsu in giapponese significa letteralmente “pressione (atsu) con le dita (shi)” e si riferisce ad una forma di lavoro sul corpo che ha origini non ben identificate in Oriente ma che venne formalizzato in Giappone nei primi anni del 1900. Più specificatamente lo shiatsu è un'evoluzione dell'Anma, una forma di massaggio che utilizzava punti di pressione e seguiva concetti di medicina tradizionale cinese. Esso si fonda sulla teoria che l'energia (conosciuta come “KI” o “CHI”) scorre nel corpo lungo dei "canali" chiamati meridiani. Un tranquillo, equilibrato flusso di energia lungo i meridiani è considerato essenziale per il mantenimento e il ripristino della salute. Per ristabilire un flusso energetico equilibrato l'operatore Shiatsu usa una combinazione di gentili stiramenti e pressioni dirette, agendo sul meridiano in generale e sui punti dell'agopuntura (chiamati "TSUBO" o "acupunti").

Lo shiatsu contatta l'essere umano nella sua globalità (corpo, mente, spirito).

 

 

 

Mi Zai Shiatsu

Il MIZAI SHIATSU è una tecnica di lavoro sul corpo nata dalla sintesi fra diversi stili di shiatsu, tra i quali, lo shiatsu tradizionale, lo Zen shiatsu e l'Ohashiatsu.

Il MIZAI Shiatsu propone un approccio efficace e profondo, in grado di aumentare il livello di consapevolezza e di armonia interiore tanto in chi lo pratica quanto in chi lo riceve. Tecnica, esercizi, meditazione ed esposizione dei concetti filosofici della Medicina Tradizionale sono solo la base di un approccio che coinvolge la sfera fisica, mentale e spirituale.

Nel cuore della filosofia MI ZAI c'è la consapevolezza che è importante vivere il processo di crescita, non per raggiungere uno scopo, ma perchè la vita è il processo stesso. Quindi è un’arte che si evolve costantemente, come coloro che la praticano. Nel MIZAI SHIATSU il rigore della tradizione giapponese si arricchisce di una nuova dimensione di ascolto. Il movimento, semplice e fluido e la tecnica, precisa ed efficace, consentono di raggiungere un livello di qualità davvero superiore.

Apprendere, praticare e ricevere MIZAI SHIATSU significa entrare in una dimensione in cui il lavoro manuale e lavoro interiore si fondono in un’unica ed inconfondibile nota.

La scuola

Nato nel 1996, l'Istituto MI ZAI Shiatsu promuove lo studio, lo sviluppo e l'approfondimento dell'arte dello Shiatsu. La metodologia dell'insegnamento, le tecniche e gli argomenti teorici esposti propongono un tipo di percorso che unisce la filosofia terapeutica orientale a quella occidentale.
L'istituto MI ZAI è un'Associazione senza scopo di lucro. I suoi fondi vengono utilizzati per lo sviluppo della scuola stessa e per la creazione di nuove opportunità per Allievi e Diplomati. Nella scuola madre ed in tutte le altre scuole viene insegnato lo stesso programma. In questo modo gli allievi hanno la possibilità di frequentare i corsi in sedi diverse.

I programmi dell'istituto MI ZAI sono stati ideati accuratamente per rispondere alle necessità di professionisti ed amatori.

Perché apprendere il Mi Zai Shiatsu?

Il Mi Zai Shiatsu ci riporta alla condivisione della nostra qualità umana con l'Altro.  L'ascoltare un'altra persona, attraverso il tocco del Mi Zai Shiatsu, ci permette di riscoprire, o scoprire, quanto siano profondi e liberatori i contatti reali tra esseri umani. Aiutare l'Altro aiuta noi stessi, inevitabilmente, perché l'azione di aiutare crea, e ci fa vivere in uno stesso campo energetico. Nonostante ciò notiamo che è' paradossalmente difficile lasciarsi aiutare, perché vorrebbe dire vivere una vita all'insegna della comunicazione e dello scambio, dell'avventura che espone al pericolo e alla libertà.

È il principio, duplice, che fonda il Mi Zai Shiatsu: essere liberi per sostenere la richiesta d'aiuto dell'Altro, riconoscere la propria necessità di essere aiutati. Il sostegno si manifesta prima di tutto in noi stessi, come presenza nella nostra interiorità.

Sostenere l'Altro attraverso il tocco vuol dire accoglierlo nel nostro spazio interiore, accettarlo com'è in quel momento, senza giudizio, dargli la possibilità di riconoscere il suo spazio interiore, il suo nucleo originario di umanità. E' la possibilità di ricominciare a muoversi, a guarire. L'incontro, qualunque sia la risposta dell'Altro, amplifica la forza percettiva del praticante Mi Zai Shiatsu, la sua capacità di affrontare la vita.

In Kalikardia asd si effettuano corsi di formazione per operatori Mi Zai Shiatsu condotti dall'insegnante e dottoressa Elena Mangia e dal Maestro Luigi Gargiulo sensei.

Per maggiori informazioni riguardanti l'Istituto riportiamo il link del sito http://www.mizai-shiatsu.it/

Ecco un breve video di presentazione del maestro fondatore del metodo e Direttore dell'Istituto  Mi Zai Shiatsu Luigi Gargiulo sensei:

 

“..è quando la tua pratica diventa colma di avidità che ti scoraggi. In quel momento dovresti essere riconoscente del segno o dell’avvertimento  che ti svela il punto debole del tuo percorso...”                                                        

Shunryu Suzuki