Irene Stefanelli

In una visione olistica di ben-essere complessivo, il Dietista è l’operatore sanitario che può aiutare le persone, sane o ammalate che siano, ad alimentarsi nella maniera corretta, equilibrata ed adeguata alle proprie esigenze.

Considerando l’uomo come insieme di corpo, mente e spirito, interconnesso con l’ambiente che lo circonda e di cui è parte integrante, l’approccio nutrizionale non può che essere rispettoso delle corrette abitudini, della natura che ci nutre e degli aspetti emozionali che muovono le nostre scelte alimentari.

L’educazione alimentare è quindi alla base di un buono stato di salute, da raggiungere o da preservare.

Le visite nutrizionali si compongono di due parti: un colloquio, con compilazione della cartella dietistica, in cui saranno rilevate informazioni attinenti lo stato di salute (malattie attuali o pregresse, eventuali terapie farmacologiche, storia del peso, ecc…) con una sezione dedicata alle abitudini alimentari; una parte tecnica in cui si rileveranno le misure antropometriche (peso, altezza, circonferenze, impedenziometria, ecc..).

Dopo la consegna del piano alimentare saranno effettuati dei controlli periodici (da stabilire di volta in volta) in cui si valuteranno i risultati e si discuteranno le procedure per la prosecuzione della terapia nutrizionale.

Non è necessario essere ammalati per rivolgersi ad un Dietista.

Se lo si è il suo supporto è fondamentale.. ma le consulenze nutrizionali sono utili a tutti per capire quanto “siamo ciò che mangiamo” (L. Feuerbach).

 

All'interno della squadra di Kalikardia asd la mia figura si colloca come possibilità di confronto ed integrazione del mio parere con gli altri operatori al fine di sostenere il socio nel suo percorso ed eventuale consulenza pre-medica (non sostituisce assolutamente la consulenza vera e propria da svolgere all'interno dello studio professionale provvisto di strumenti d'indagine e valutazione).

 

 CV Irene Stefanelli